News di fine anno….

Buonasera ragazzi e scusate la prolungata attesa…ma il mese di dicembre è stato ricco di casini, emozioni, soddisfazioni e panciate di nervoso tutte mischiate insieme… J

Ad ogni modo, giusto per continuare il discorso dell’altra volta, per chi ha letto l’ultimo post ed è in attesa della big news….eccola qui: aspetto un maschietto! Mi spiace per chi aveva scommesso sulla femminuccia, ma io lo sapevo che era masculo! 😀

Venendo alle cose serie, mi sono arrivati un po’ di aggiornamenti sui visti australiani (per gentile concessione di acacia-au.com)  che vi riporto qui di seguito sperando di tradurli nel migliore dei modi…prendetelo come mio regalo di fine anno!

Bene allora inizio, sono qui seduta in cucina e tra una riga e l’altra do un’occhiata al ragù che sto cucinando per le lasagne. Dall’odorino direi che mi sta venendo bene…

Allora cominciamo con le nius.

Il visto 489 è stato temporaneamente sospeso…perché sono arrivate troppe richieste! Si tratta dello Skilled Regional Provisional Sponsored visa, il limite era di 35 inviti (pochini?) ed è stato ampiamente superato….

In fondo a questo mio articolo trovate la descrizione del suddetto visto.

La sospensione è entrata in vigore lo scorso 16 dicembre e sarà valida nel 2014, in pratica è entrata in vigore con il turno (round) delle candidature arrivate dal 16 dicembre in avanti. Questa sospensione non vale per i nominati da Stato i Territori per un visto 489.

Visto Studenti..attenzione alla scadenza! Il dipartimento immigrazione ha rilevato la concomitante scadenza di tantissimi student visa a marzo del 2014…quindi se siete studenti controllate la scadenza del vostro visto che il tempo passa in fretta!

I requisiti per ACS assessment cambieranno…l’Acs è la Australian Computer Society che si occupa di tutto il mondo It Australiano e pertanto anche dei requisiti per essere ammessi come professionisti It in Australia con tanto di visto permanente. Proprio per ottenere il visto permanente, l’Acs ha inasprito un poco i requisiti: dal 15 gennaio 2014 gli studenti internazionali che volessero richiedere un permanent visa per questa professione, dovranno dimostrare di aver completato un anno di esperienza lavorativa rilevante ai fini del visto o un anno di formazione nei programmi ACS.

Il visto 485. Non so se lo conoscete, ma questo visto permette agli studenti che si sono recentemente diplomati o  laureati in un istituto australiano di poter lavorare in Australia…quindi chi ha intenzione di laurearsi o diplomarsi Down Under avrà anche la possibilità di poter lavorare dopo aver completato gli studi! E questo visto non è solo per i ventenni…leggete bene!

I requisiti per poter ottenere questo visto sono:

  • avere meno di 50 anni
  • essere in Australia al momento della richiesta del visto
  • essere in possesso di un visto valido al momento della richiesta del 485
  • aver studiato almeno due anni come richiesto dal sistema australiano
  • avere un livello di inglese adeguato
  • essersi recentemente laureato/diplomato in una qualifica/professione richiesta in Australia o essere in possesso di capacità/esperienze (comprovate) e richieste nelle liste di occupazione e occupazione qualificata (SOL).

Prima di candidarsi occorre aver superato l’esame IELTS ed essersi laureati/diplomati con buoni voti.

Il visto 485 ha due flussi (streams): Graduate Work e Post Study Work:

Graduate Work Post Study Work
Durata visto lavoro 18 mesi Se hai completato gli studi per

Dottorato: il visto dura 4 anni

Master di ricerca: 3 anni

Laurea: 2 anni

Livello di inglese richiesto Minimo 6 in ogni test Minimo 6 in ogni test
Lista Occupazione Skilled Occupation List N/A
Studi intrapresi 2 anni 2 anni, laurea o qualifica più alta
Altro Richiesto Skill assessment Deve aver richiesto il primo student visa dopo il 5 novembre 2011

….E se non hai abbastanza punti prova con il visto 190.

Questo è un suggerimento per chi è in cerca di sponsorizzazioni e ha “solo” 55 punti: con la sponsorizzazione statale potrebbe ottenere ulteriori 5 punti e arrivare ai benedetti 60.

Il 190 è un visto permanente con il quale si può lavorare, vivere e studiare in Australia. E’ un visto a punti, come il 189 (Skilled Indipendent) e 489 (Skilled Regional) e per ottenerlo occorre avere almeno 60 punti. Come si calcolano i punti? Leggete qui e armatevi di pazienza.

In pratica, se ricevi una nomina/invito per lavorare in uno Stato o Territorio (visto 190) ottieni automaticamente 5 punti in più che puoi usare per arrivare a 60 e richiedere il visto.

Sarai sponsorizzato da uno Stato o da un Territorio…per questo motivo ti sarà richiesto di vivere in quello Stato/Territorio per almeno due anni e di rispondere ad eventuali ricerche svolte da questi enti per un periodo di due anni dal momento dell’approvazione del visto.

E ora veniamo all’ultima news che riguarda il famigerato 457 e il temutissimo Labour Market Testing, entrato in vigore nonostante tutti i vostri spergiuri e preghiere poco più di un mese fa.

Si tratta in buona sostanza di una norma che impone ai datori di lavoro di cercare risorse prima di tutto tra gli australiani e, se proprio non si trovano, allora si può cercare all’estero o tra gli stranieri presenti in Australia (e che non hanno un visto permanente).

Funziona più o meno in questo modo: dodici mesi prima di richiedere la sponsorizzazione, il datore di lavoro dovrà cercare la posizione richiesta nel mercato interno australiano. In pratica dovrà fare di tutto e di più per impiegare un australiano prima di rivolgersi al mercato estero.

Ecco quanto devono impegnarsi i datori di lavoro per trovare la figura ricercata tra gli australiani:

  •  utilizzare giornali nazionali famosi e pubblicare l’annuncio nei giorni dove si legge di più, tipo il fine settimana
  •  scrivere l’annuncio in modo che attiri l’australiano anziché allontanarlo
  • scrivere l’annuncio nel modo più attraente possibile

Se tutto ciò non servisse a trovare la figura ricercata, si procede alla sponsorizzazione, alla quale però dovrà essere allegata la prova del Labour Market Testing, dettagliando i nomi dei candidati locali che si sono presentati e motivare il perché non siano stati assunti.

Questa trovata era stata fortemente voluta dal governo laburista, sconfitto alle passate elezioni prima che la norma entrasse effettivamente in vigore. Il nuovo governo di Abbott, più di centro-destra e liberale, ha cercato di attutire questa legge per evitare un impatto troppo negativo sui lavoratori stranieri e sui datori di lavoro che cercano lavoratori all’estero.

Quali saranno esattamente le professioni maggiormente colpite da questa normativa?

Il Labour Market Testing (LMT)sarà richiesto solo per queste professioni:

  • Occupazioni in ambito commerciale (sarà ad esempio richiesto un periodo di tirocinio o l’equivalente di un Australian Certificate livello IV)
  • Occupazioni in ambito tecnico (anche qui potrebbe essere richiesto un Certificate IV)
  • Ingegneri
  • Infermieri

Qui potete trovare la lista completa delle professioni soggette al Labour Market Testing

Ci sono delle professioni che sono esentate da questo test

Ad esempio:

  • la maggior parte delle posizioni manageriali
  • la maggior parte delle occupazioni professionali, a parte gli ingegneri e gli infermieri per i quali invece vige il Labour Market Testing.

Anche se la posizione è ricompresa tra quelle soggette al LMT, possono essere previste delle eccezioni nei seguenti casi:

  • Il candidato è un cittadino del Cile o della Tailandia o un cittadino permanente della Nuova Zelanda
  • Il candidato lavora già per un’azienda associata allo sponsor in Cile, Nuova Zelanda o uno dei paesi ASEAN (Brunei, Myanmar, Cambogia, Indonesia, Malesia, Filippine, Singapore, Tailandia o Vietnam);
  • Il candidato ha già lavorato a tempo pieno negli ultimi due anni per lo sponsor;
  • L’azienda sponsor lavora in uno dei paesi del WTO (World Trade Orgnization) e cerca di sponsorizzare senior management da impiegare in Australia
  • Il candidato deva lavorare per un disastro/calamità naturale

E qui mi fermo con gli aggiornamenti. Il giro di vite sul 457 che aveva promesso il precedente governo forse non ci sarà anche se per alcuni candidati sarà un po’ più difficile e costoso ottenere questo benedetto visto.

Se fossi in voi tra un corso di inglese e un altro andrei a visitare il sito del Dipartimento Immigrazione che ho scoperto essersi rinnovato con molte più informazioni sui visti. Se avete una buona conoscenza della lingua e un po’ (un po’ tanta) pazienza, potete trovare tutte le risposte che cercate in questo sito.

Nel frattempo il ragù è pronto, l’ho assaggiato ed è davvero fantastico…che dire, sono una maga anche in cucina! 😉

Buon 2014 a tutti,

che vi porti la serenità che state cercando
o vi conservi la felicità che avete ritrovato
che vi faccia scoprire che la vera gioia è desiderare ciò che si ha
e che è inutile vivere desiderando ciò che non si ha
che vi faccia capire quanto sia straordinario viaggiare per il mondo con la serenità nel cuore
e senza disperazione e voglia di fuggire
che vi faccia capire che il paese migliore dove vivere non è quello dove c’è lavoro, una migliore organizzazione sociale o le strade pulite…ma il posto dove state bene con voi stessi.

Un abbraccio a tutti

La Maga di Oz

Annunci

6 thoughts on “News di fine anno….

  1. Ciao Maga!!!congratulazioni!!!!!e’ qualche mese che ti seguo e finalmente tra 2 gg parto anch’io per down under!grazie del tuo prezioso blog e un mega in bocca al lupo per la tua nuova avventura!!!:-)

  2. Cara futura mamma Maga di un maghetto,

    ma che bel pensiero ci lasci per la meditazione della fine dell’anno…

    “(…) che vi porti la serenità che state cercando
    o vi conservi la felicità che avete ritrovato
    che vi faccia scoprire che la vera gioia è desiderare ciò che si ha
    e che è inutile vivere desiderando ciò che non si ha
    che vi faccia capire quanto sia straordinario viaggiare per il mondo con la serenità nel cuore
    e senza disperazione e voglia di fuggire
    che vi faccia capire che il paese migliore dove vivere non è quello dove c’è lavoro, una migliore organizzazione sociale o le strade pulite…ma il posto dove state bene con voi stessi.”

    …e che queste parole ci possano accompagnare per tutto il 2014!

    Grazie per il tuo Blog e un Felice 2014 a tutti!

    Uomo_Linux

  3. Cara Maga
    , un augurio sincero per il nuovo anno a voi tre, che possa essere lieto e sereno, coronato con la nascita del pupo…
    tanta salute e tantissima serenità
    un abbraccio e goditi la tua maternità che passa veloce e non torna più!!!

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...