Sydney (Hic!) Opera House

Questo post avrei potuto scriverlo fin dalla prima settimana dal mio arrivo a Sydney…

E’ un fenomeno che mi ha sempre incuriosito, stupito, amareggiato e in qualche modo, deluso.

Perchè a me, tutto sommato, gli australiani piacciono. Sono brave persone, credetemi. Semplici fino all’inverosimile, per certi versi ingenui come bambini.

Vivono nel paese delle meraviglie, il magico mondo di Oz, dove c’è sicurezza, dove puoi far uscire i tuoi figli alla sera o lasciare la porta aperta (non ovunque eh, ma si può ancora fare nella maggior parte delle zone) dove la notizia principale nei telegiornali è il tono arrogante del premier Kevin Rudd o un cagnolino intrappolato in una caverna con poche speranza di essere salvato (oddio ultimamente ci sono stati diversi omicidi, ma è un’eccezione).

Insomma qui è quasi un paradiso. Per questo non capisco.

Non capisco perchè gli australiani si fanno così male. Continua a leggere