E alla fine arrivarono….

Alla fine sono arrivati….dopo mesi di trepidante attesa (li rivedrò mai?), nervoso incalzante (ma porca di quella miseria ladra….), senso di smarrimento e confusione (ma perché a me????), senso di colpa (che cavolo ho combinato?) e un incessante senso di frustrazione (non poteva andarmi bene come va agli altri, certo che no…) ecco, alla fine loro sono arrivati.

I soldi del rimborso tasse. Tutti, fino all’ultimo centesimo. Anzi, di più!

L’Australia è un grande paese!! 😀 😀

Perchè i miei amici australiani non solo mi hanno rimborsato le tasse pagate nel 2009, ma siccome ci hanno messo più tempo del previsto (invece che le canoniche due settimane ci hanno messo giusto cinque mesi…) mi hanno dato 110 dollari in più per il disturbo! Continua a leggere

Annunci

Ma doveva succedere proprio a me????

In qualsiasi paese occidentale la dichiarazione delle tasse è sempre un momento, come dire, difficile.
In Italia è allucinante: pure se dichiari di più i soldi li rivedi, se li rivedi, dopo ANNI…

In Australia, IN GENERALE, le cose funzionano diversamente: hai tempo da luglio a ottobre per fare la dichiarazione e nel giro di 14…..DICO 14 giorni ti arriva il rimborso delle tasse sul tuo conto!

Meraviglie australiane….

Io attendo questo momento da un anno,come quando i bambini aspettano il Natale.

Perchè so che le tasse che ho pagato sono davvero un botto. Ho versato il 30% e non scandalizzatevi perchè se avete in mente di trasferirivi qui con un visto temporaneo, le pagherete anche voi almeno per i primi sei mesi…..ahahhaha sono perfida!!

Ma uno le paga volentieri, perchè sa che una buona parte tonerà in tasca a tempo debito. Continua a leggere